Recensioni attrezzatura da montagna

scialpinismo
Giacomo
Uno sci dall’anima freeride, che ama la polvere e odia la dura.
(3.6)
scialpinismo
Gianfranco
Zaino per scialpinismo intensivo, confortevole e stabile sulla schiena.
(4.5)
scialpinismo
Michele
Scarpone con marcata connotazione da discesa, confortevole e preciso nelle regolazioni.
(4.8)
scialpinismo
Simone
Sci per utenti evoluti, adatto a grandi dislivelli e discese sul ripido.
(4.3)
trekking
Enrico
Ciaspole con sistema BOA adatte a percorsi di media e alta difficoltà.
(4.2)
scialpinismo
Andrea
Sci leggero, facile e prevedibile. Ideale per chi inizia e non cerca la difficoltà.
(3.9)
trekking
Andrea
Una tenda 2 posti e 4 stagioni dal peso e volumi contenuti. Stabile e ben isolata.
(4.6)
trekking
Cesare
Ciaspole con caratteristiche tecniche di livello medio-alto. Pratiche e veloci, sia da indossare che da togliere.
(3.9)
scialpinismo
Maria
Uno zaino per scialpinismo in giornata, robusto e adatto ad uso intensivo.
(3.8)
alpinismo
Andrea
Frontale potente, robusta e versatile. Ideale per alpinismo, trekking, e scialpinismo.
(4)
scialpinismo
Andrea
Imbrago versatile per alpinismo e scialpinismo. Non leggerissimo ma robusto e con buoni portamateriali.
(4.2)
scialpinismo
Andrea
L'artva che ha introdotto la ricerca con assistente vocale. Il "Siri" delle valanghe.
(4.5)
alpinismo
Andrea
Tenda 4 stagioni monotelo super leggera e adatta ad alpinismo in quota e nella stagione fredda.
(4.8)
alpinismo
Amos
Sacco a pelo sintetico per utilizzo invernale e temperature rigide.
(4.2)
scialpinismo
Matteo
Uno sci per chi vuole la cima e per scendere non cerca necessariamente la polvere.
(4.2)