Recensione Ferrino Appalachian 55

ferrino appalachian 55
Voto Totale
3.9
  • Traspirazione
    (3.5)
  • Comfort
    (4.5)
  • Funzionalità
    (4)
  • Stabilità
    (4.5)
  • Peso
    (3)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

In sintesi

Zaino pensato per trekking di più giorni o per viaggi e lunghi cammini con zaino in spalla. Garantisce un’ottima distribuzione del peso assicurando un buon comfort anche con carichi pesanti e dopo molte ore di utilizzo. Materiali robusti, che però comportano un peso complessivo un po’ elevato.

Pro

  • Comfort elevato
  • Ottima distribuzione del peso
  • Tasche laterali e in vita di grandi dimensioni
  • Robsutezza

Contro

  • Peso
  • Traspirabilità limitata sulla schiena

Il Ferrino Appalachian 55 è uno zaino da escursionismo di più giorni caratterizzato da una grande capienza (di 55 litri, come suggerisce il nome) e da una buona stabilità una volta indossato e regolato correttamente. Il suo aspetto quasi minimalista non deve trarre in inganno poichè presenta numerose funzionalità che lo rendono un ottimo alleato per lunghe escursioni anche con carichi pesanti.

ferrino appalachian 55

Caratteristiche tecniche del Ferrino Appalachian 55

  • Peso: 1.803 g
  • Dimensioni: 74x34x30 cm
  • Tessuti: Jacquard Weave 500D | Supertex®  
  • Dorso ergonomico con sistema di regolazione “Back Ergo Adjustment”
  • Tasche: sul cappuccio, di sicurezza, laterali a soffietto, laterali inferiori, frontale in rete, su fascia a vita, tasca interna per il sistema di idratazione  
  • Accessori: due porta bastoncini, nastri addizionali amovibili sul fondo, nastri di compressione laterale
  • Accesso inferiore al corpo dello zaino con separatore interno
  • Copri zaino incluso
  • Compatibile col sistema di idratazione H2 Bag.
  • Link al produttore
zaino ferrino vuoto

Modalità di test

Ho utilizzato lo zaino Ferrino Appalachian 55 nella primavera 2024, principalmente lungo un cammino costiero di più giorni in Portogallo e una breve escursione in montagna. Nella maggior parte dei casi sono state escursioni di circa 20 km con dislivello contenuto e su diversi tipi di terreno (sabbia, sentieri e strade) con diverse condizioni atmosferiche, dal clima molto ventilato al caldo afoso. Ho avuto anche occasione di provarlo brevemente sotto la pioggia leggera. Il peso dello zaino durante il cammino era di circa 10-11 kg.

ferrino appalachian in test

La prova sul campo del Ferrino Appalachian 55

Prime impressioni

Lo zaino si presenta esternamente molto pulito e senza fronzoli, quasi minimale. Lo schienale a primo impatto appare comodo, imbottito in maniera abbondante così come gli spallacci. I materiali costruttivi appaiono di buona qualità, quindi adatti a sopportare carichi elevati e lunghi utilizzi. Il peso, a zaino vuoto, di 1,83 kg non lo rende uno tra i più leggeri sul mercato a parità di volume.

Accesso al vano

Lo spazioso vano principale è suddiviso in una zona superiore ed una inferiore da un cordino a strozzo interno.

Lo zaino presenta 2 accessi, uno inferiore con una cerniera che scorre sui 2 lati ed uno superiore, sollevando il cappuccio ed aprendo il sistema di doppia chiusura con cordini a strozzo.

Personalmente ho sentito la mancanza di una tasca di accesso laterale al vano principale. Infatti, per accedere alla parte più bassa della zona superiore del vano principale è necessario svuotare la parte superiore dello zaino oppure la parte inferiore per accedere al cordino che divide in due lo scomparto. In uno zaino pensato per trekking lunghi, quindi tendenzialmente caricato con numerosi materiali e vestiario, questa operazione può risultare un po’ scomoda. 

vano principale zaino ferrino
Apertura vano principale

Tasche del Ferrino Appalachian 55

Lo zaino Appalachian 55 di Ferrino presenta numerose tasche: una esterna sul cappuccio dotata di un piccolo moschettone in plastica per le chiavi, una interna sul cappuccio dove posizionare altri accessori a cui accedere rapidamente.

moschettone per chiavi
Moschettone per agganciare le chiavi

Su entrambi i lati sono presenti una tasca a soffietto con cerniera di dimensioni sufficienti ad accogliere una borraccia termica da 750 ml ed una tasca a rete aperta superiormente dove possono essere riposte altre borracce.

tasca laterlae

Sulla fascia in vita sono presenti due tasche di dimensioni generose in cui ho riposto senza problemi di spazio numerosi oggetti (fino a due telefoni nella stessa tasca, portafogli o un tubetto di crema solare).

tasca cintura

Nella parte anteriore dello zaino è presente un’ampia e intelligente tasca a rete , in cui ho potuto mettere vestiario sporco o bagnato senza rischiare di bagnare il comparto principale.

ferrino appalachian caricato

Accessori

All’interno del vano principale è presente uno spazio per sistemi di idratazione tipo camel-back con relativo foro di uscita del tubo posto centralmente nella parte superiore dello schienale. Questa tasca non è molto profonda, in quanto la mia sacca di idratazione da 1 litro vi sporge fuori per quasi metà della sua lunghezza, ma in ogni caso assolve alla funzione di bloccare la sacca stessa.

Lo zaino viene venduto con rain cover integrata, posizionata in una tasca inferiore chiusa con un velcro.

rain cover
Rain cover

Esternamente sono presenti due porta bastoncini che possono essere fissati con una fascia elastica superiormente ed una fettuccia.

Elastico porta bastoncini
Elastico porta bastoncini

La parte inferiore presenta inoltre 2 piccole asole dove si possono far passare dei nastri (forniti con lo zaino) per fissare il sacco a pelo, la tenda o il materassino.

asole porta materiale
 I nastri forniti per il fissaggio del sacco a pelo inferiormente
zaino per lunghi cammini

Schienale e spallacci

Lo schienale è confortevole, presenta una struttura in alluminio automodellante che lo rende abbastanza rigido; la schiena appoggia su un’estensione inferiore degli spallacci superiormente ed inferiormente sull’estensione della fascia in vita.

Le zone di contatto sono imbottite in maniera adeguata e risultano molto confortevoli. Nella parte centrale della schiena è presente uno spazio libero che favorisce la circolazione dell’aria, anche se in giornate molto calde non si possono ottenere miracoli e la sudorazione si fa comunque sentire.

Lo schienale presenta anche il sistema BEA (Back Ergo Adjustment), molto intuitivo, che con un velcro permette di regolare la posizione degli spallacci in base alle dimensioni della schiena, in modo da avere sempre un appoggio ottimale per la  distribuzione dei carichi.

Regolazione dello schienale

Gli spallacci sono robusti, con imbottitura generosa e confortevole, e presentano due fettucce di regolazione dell’inclinazione dello zaino nella parte superiore.

schienale e spallacci appalachian
Dettaglio schienale e spallacci

La clip di chiusura della fettuccia sul petto può essere posizionata su quattro livelli in base alle preferenze.

La fascia in vita è ampia, morbida e con un buon range di regolazione, permettendo di scaricare bene il peso sulle anche senza mai creare fastidio sui punti di pressione.

Mi ha colpito la stabilità e soprattutto la distribuzione dei carichi. Infatti, anche in giornate in cui ho tenuto lo zaino per molte ore, non ho mai avuto fastidi o irritazioni.

Robustezza

Il tessuto dello zaino è robusto, sia per quanto riguarda la sopportazione del carico, sia per gli sfregamenti. Pur avendolo utilizzato per più giorni nella boscaglia, dove ho urtato vegetazione di vario tipo, non ho riscontrato alcun danno. 

In condizioni di pioggia leggera ho utilizzato il coprizaino che risulta essere completamente avvolgente, garantendo quindi un ottimo isolamento dall’acqua.

zaino per lunghi cammini ferrino appalachian

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

Consigliato per

Il Ferrino Appalachian 55 è uno zaino dalla buona qualità costruttiva, consigliato per chi ha bisogno di uno zaino per trekking di più giorni anche in autonomia vista l’elevata capacità di carico e l’ottima distribuzione del peso

E’ una soluzione valida anche per i lunghi cammini, dove occorre portari dietro un sacco letto e qualche provvista, così come per i viaggi in cui occorre avere un unico bagaglio capiente e facile da trasportare.

Sei interessato ad altri articoli Ferrino?

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

Test Cimalp Rockfit
Michele

Cimalp Rockfit

Un pantalone dal design tradizionale ma di sostanza, per climi freddi e ventosi.

ATTREZZATURA PER VIA FERRATA

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!