fbpx

Recensione Black Diamond Blitz 20

copertina BD blitz 20

Hai già provato questo prodotto? La tua opinione è importante!

Voto Totale
4.6
  • Traspirazione
    (4)
  • Comfort
    (5)
  • Funzionalità
    (4)
  • Stabilità
    (5)
  • Peso
    (5)
Voto Utenti 5 (1 recensione)

In sintesi

Zaino minimal da arrampicata “mordi e fuggi”, rivisitazione del modello precedente; mantiene le caratteristiche salienti in virtù del motto “squadra che vince non si cambia”. Fa della leggerezza e della resistenza dei materiali i suoi punti di forza. Nessun vero difetto riscontrato, se non eventualmente la mancanza di un sistema portacasco.

Pro

  • Peso contenuto
  • Filosofia minimal
  • Resistenza
  • Comprimibilità
  • Stabilità

Contro

  • Schienale inesistente se a pieno carico
  • Assenza di un sistema porta casco (ovviabile utilizzando la patella della chiusura a coulisse)
  • sistema portacorda lasco durante gli avvicinamenti

Black Diamond, un nome che nel mondo dell’arrampicata e dell’alpinismo si pone tra i marchi top, non ha certo bisogno di presentazioni. Ho avuto modo di provare in anteprima il restyling di uno degli zaini da arrampicata a mio avviso meglio riusciti di sempre, un vero cavallo di battaglia della casa americana: il Blitz 20.

lo zaino Black Diamond Blitz 20 su via lunga

Caratteristiche tecniche

  • Capienza: 20 L (sulla tasca superiore)
  • Tessuti in Dynex 100d
  • Carico verticale
  • 2 porta piccozze
  • 1 tasca superiore completa di gancio portachiavi
  • Predisposizione sistema di idratazione
  • Fascia ventrale amovibile
  • Peso: 395 g
  • Link al produttore

Modalità di test

E’ stato il compagno di avventura durante le prime arrampicate di stagione nella Valle del Sarca ed è bastato per conquistare un posto d’onore nello scaffale dedicato all’attrezzatura. L’ho poi utilizzato per un weekend lungo di arrampicata a Finale Ligure, e, lo dico senza vergognarmi, anche per andare al lavoro, mi piace troppo la nuova grafica!

La prova sul campo del Black Diamond Blitz 20

Versatilità e comprimibilità

Intendiamoci fin da subito, è uno zaino per puristi dell’arrampicata, sia su roccia sia su ghiaccio. Non ha fronzoli, ma ha tutto quello che serve al posto giusto. Ovviamente questa filosofia minimalista aiuta ad esaltare una delle caratteristiche essenziali del Blitz 20, la sua leggerezza: esistono pochi zaini in questa categoria di volume che rimangono, seppur di poco, al di sotto dei 400 grammi.

Per chi volesse renderlo ancora più minimal, è possibile rimuovere in poche semplici mosse la cintura ventrale e il tappetino da bivacco che funge da schienale.

Grazie all’assenza di strutture rigide, una volta ripiegato può trovare facilmente posto in uno zaino più grande utilizzato magari per l’avvicinamento al rifugio di appoggio; ottimo quindi per le grandi avventure in parete.

Chiusura

Avendo una sola apertura che consente il carico dall’alto, la chiusura del Blitz 20 avviene tramite una coulisse. Questo sistema risulta facile ed immediato quando si è sospesi in sosta perché consente di accedere al contenuto dello zaino utilizzando una sola mano.

test Black Diamond Blitz 20

Schienale e regolazioni

In uno zaino di questa categoria di peso ovviamente non ci si poteva aspettare uno schienale strutturato. Eppure l’inserimento in un’apposita tasca di un tappetino in gomma a bassa densità (come abbiamo visto sopra, rimovibile per farne una seduta da bivacco) consente di procedere senza quella fastidiosa sensazione di avere il carico che preme sulla schiena.

La regolazione risulta ottimale nel complesso ed è facile da trovare grazie alle cinghie ventrali e pettorali. Durante le varie ascese mi ha colpito come gli spallacci consentano un’ottima libertà di movimento senza però dare quella fastidiosa sensazione di “taglio” sulla pelle, tipica dei tessuti poco imbottiti. Mancando le cinghie di stabilizzazione, occorre prestare attenzione a caricare in maniera oculata lo zaino.

Tasche

E’ presente una tasca principale, caricabile solo dall’alto, sufficientemente profonda da contenere l’attrezzatura necessaria per una giornata in parete, a patto di sistemare bene il materiale. Sono presenti poi una piccola tasca interna munita di gancio portachiavi e una tasca con zip impermeabile sulla patella superiore in cui mettere gli oggetti che si vuole avere subito a portata di mano come barrette energetiche, cellulare o un piccolo set per il pronto soccorso.

Accessori per corda e piccozze

La corda trova posto a cavallo del top ed è bloccata solo dalla fettuccia centrale. Durante gli avvicinamenti ho notato però che, in assenza di asole laterali in cui far passare la corda, il dondolio della stessa tende ad allentare un poco la fettuccia.

Con il restyling della serie Black Diamond Blitz sono stati rivisti i due porta-picche, ora non più a cinghia, ma con una piccola clip di metallo nel quale inserire la testa delle picche bloccando la lama nell’apposito scompartimento aperto mentre il velcro blocca il manico. Anche qui i grammi fanno la differenza.

recensione zaino black diamond blitz 20

Capienza e carico

Per via dello schienale in gomma, quando si viaggia piuttosto carichi si avverte  la compressione sulla schiena. Si tratta di un piccolo compromesso nel comfort da accettare in cambio del suo peso piuma.

Durante le mie uscite sono riuscito a sistemare al suo interno una serie completa di friend, 14 rinvii, 6 moschettoni, 2 cordini da sosta, 4 fettucce, imbrago, il set di pronto soccorso piccolo, 2 barrette, un frontalino, una giacca, piastrina, reverso, borraccia, portamagnesite, scarpette e, a cavallo del top, il casco, contenuto tra la patella e la corda.

A proposito del casco, con un po’ di inventiva, si può sistemare sia a cavallo del top che agganciato nelle clip portapiccozze. Peccato però nel restyling non includere, come fanno altri produttori, delle piccole daisy chain esterne oppure un portacasco integrato. Sarebbero stati grammi ben investiti!

zaino black diamond blitz 20 da arrampicata

Impermeabilità e resistenza

Pensavo che, a causa della leggerezza, la struttura mostrasse alcuni limiti. Invece mi sono stupito come lo zaino abbia resistito egregiamente all’abrasione e anche a una leggera pioggia sul sentiero di rientro. Se si sporca non c’è problema, una pezza e un po’ di sapone lo renderanno come nuovo.

Black Diamond Blitz 20, consigliato per

Uno zaino versatile e leggero, ottimo compagno in parete, sia che si tratti di ghiaccio che di roccia. Può essere maltrattato (senza esagerare) e con un colpo di spugna tornerà come nuovo! La nuova grafica con la scritta Black Diamond Equipment su un lato “profuma” di big wall americane.

 Mi ha colpito la sua comprimibilità, la possibilità di aprire la coulisse di accesso con una sola mano e la sua comodità durante l’arrampicata: l’aderenza al corpo asseconda i movimenti e non ostacola l’accesso all’imbrago e ai portamateriali che restano ben distanti. Brava Black Diamond, l’evoluzione c’è e si vede. Però per la prossima generazione ricordatevi di studiare un sistema portacasco!

» Scopri il prezzo e Acquista Online

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su email

1 risposta

  1. (5)

    Ho il modello precedente, confermo l’ottimo giudizio… vedo che è migliorata la parte delle lame del porta picche, che nel mio modello è poco funzionale, manca ancora il portacasco, che ho aggiunto ma non è molto stabile…

Lascia una recensione/commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

Iscriviti alla Newsletter

Ti potrebbero interessare anche ...

La Newsletter

Recensioni scritte da appassionati come te.

Ricevile ogni mese comodamente nella tua mail!