Recensione Vaude Croz 3L Jacket

recensione guscio alpinismo Vaude

Hai già provato questo prodotto? La tua opinione è importante!

Questa è una recensione
Voto Totale
3.9
  • Protezione dal vento
    (5)
  • Impermeabilità
    (5)
  • Isolamento termico
    (3.5)
  • Traspirabilità
    (3)
  • Peso e ingombro
    (2.5)
  • Indossabilità e libertà di movimento
    (4)
  • Funzionalità
    (4)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

IN SINTESI

Una giacca hardshell da uomo con cappuccio, adatta ad alpinismo e scialpinismo in quota. Realizzata con materiali riciclati a beneficio dell’ambiente, garantisce totale impermeabilità e protezione da vento e neve a discapito però della traspirabilità. Peso e ingombro non indifferenti ne fanno un capo invernale o per condizioni climatiche piuttosto avverse.

Pro

  • Protezione da vento e acqua
  • Ventilazione ascellare
  • Polsini regolabili con velcro
  • Resistenza e sostenibilità ecologica dei materiali

Contro

  • Vestibilità larga
  • Assenza di doppio cursore della zip
  • Poca traspirabilità
  • Peso e ingombro

Premessa

La giacca giacca Vaude Croz 3L Jacket III  è un guscio tecnico, adatto per molteplici discipline in montagna in climi e contesti estremi. E’ un capo pesante adatto alla giornate fredde e ventose in quota.

Caratteristiche tecniche della Vaude Croz 3L

Le principali caratteristiche della giacca Vaude Croz 3L Jacket III sono:

  • Costruzione hardshell a 3 strati con membrana impermeabile Ceplex Green realizzata con materiali riciclati
  • Zip ascellari di aerazione
  • Cappuccio regolabile e compatibile con l’uso del casco
  • Ampie tasche con zip compatibili con l’imbrago
  • Cuciture nastrate e zip impermeabili
  • Polsini regolabili con velcro
  • Peso: 410 grammi taglia L
  • Link al produttore

Modalità di test

Ho testato la giacca Vaude Croz 3L Jacket III per circa 5 mesi in diverse attività e ambienti. A fine maggio quando la stagione scialpinistica volgeva al termine, mi ha accompagnato nelle salite a quote più elevate tra i 3.000 ed i 4.000 metri. Durante l’estate l’ho usata per uscite alpinistiche sui ghiacciai ad oltre 4.000 metri quando serve un capo adatto alle condizioni avverse di freddo intenso e vento. Le temperature sono state comprese tra i -10 ed i 10 gradi circa anche con forte vento.

Il test del guscio Vaude Croz 3L sulla neve

La prova sul campo della giacca Vaude Croz 3L

La prima sensazione che ho avuto con questa  giacca è stata di robustezza e solidità. E’ un hardshell vero, che trasmette da subito la capacità di isolare dall’esterno. Il design è curato ed il colore Atlantic è a mio parere bellissimo. Il taglio purtroppo non è molto aderente nonostante la taglia L normalmente si adatti  bene al mio corpo.

Il tessuto al tatto è un po’ rigido e poco elastico. Questo, insieme ad una vestibilità abbondante, rendono il guscio un po’ ingessato e dal taglio classico. 

La giacca non è particolarmente comprimibile e occupa un discreto volume nello zaino.

Dotazioni e regolazioni

Ma veniamo agli aspetti funzionali: in questo la giacca Vaude Croz 3L Jacket III dimostra la sua grande versatilità.

Due ampie tasche frontali sono posizionate al di sopra della linea dell’imbrago e sono accessibili anche con lo zaino allacciato in vita.

Le coulisse a fondo vita permettono di stringere bene la giacca ed il cordino è cucito all’interno senza avere la possibilità di penzolare. I polsini sono regolabili con il velcro e sono comodi da usare sopra i guanti, la manica è particolarmente lunga.

L’elastico per stringere il fondo giacca è cucito all’interno
i polsini del guscio da alpinismo
Ampio polsino con chiusura in velcro

Il cappuccio consente di essere indossato sopra al casco da alpinismo, regolandosi in modo accurato, è dotato di una piccola visiera.

il cappuccio del guscio Vaude
Il cappuccio è ampio e avvolgente

Un difetto che ho riscontrato è l’assenza della doppia zip sulla cerniera principale, che avrebbe facilitato l’uso con l’imbrago.

Impermeabilità e traspirabilità

Purtroppo non ho dati ufficiali sull’impermeabilità (colonne d’acqua) e sulla traspirabilità (grammi al mq).

Ho comunque testato l’impermeabilità della membrana Water repellent Eco Finish della giacca Vaude sia durante un temporale che durante una fitta nevicata, in entrambi i casi il risultato è stato più che soddisfacente senza aver avuto alcuna infiltrazione.

resistenza all'acqua del guscio Vaude Croz

La traspirabilità purtroppo non è il punto forte della giacca, nonostante le ampie zip sotto le ascelle completamente aperte il capo non è traspirante e fa sudare. 

Con vento forte però l’isolamento è stato ottimo.

Il collo alto e la visiera contribuiscono a tenere il volto asciutto in caso di pioggia o neve.

Le zip ascellari di aerazione della Vaude Croz 3L
Le ampie zip di ventilazione sotto le ascelle

Vestibilità, indossabilità e ingombro della Vaude Croz 3L

La vestibilità della giacca Vaude Croz 3L Jacket III è abbondante, come nel caso di altri brand nordici o americani.

Il prodotto non è molto comprimibile.

L'ingombro del guscio

Nel mio caso, che vesto una L europea, ho trovato questa giacca davvero ampia, sarebbe possibile indossare anche due piumini sotto di essa!

La Vaude Croz 3L ha un taglio ampio
La giacca, non avendo un fit aderente, dà l’impressione di avere un taglio abbondante.

Consigliata per

La Vaude Croz 3L Jacket III  indossata sulla Cresta del Soldato in arrampicata ad oltre 4.000 metri di quota.

La giacca Vaude Croz 3L durante una salita alpinistica

Consiglio la giacca Vaude Croz 3L Jacket III  per chi cerca un guscio pesante, capace di proteggere da vento, neve e pioggia in stagione. E’ adatta per lo scialpinismo invernale o in quota e all’alpinismo classico, la sua versatilità e robustezza vi torneranno comode. La sua vestibilità ampia le permette di essere comodamente indossata sopra ad un bel piumino.

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

beal cobra II
Andrea

Beal Cobra II 8.6

Mezze corde robuste e affidabili, pensate per alpinismo su roccia e arrampicata trad.

Recensione frontale Silva
Edoardo

Silva Explore 4RC

Frontale con carica tramite USB pensata per attività multisport.

wild country movement
Valeria

Wild Country Movement

Imbrago ideale per principianti che vogliono un prodotto polivalente per arrampicata e vie ferrate.

La Newsletter

Recensioni scritte da appassionati come te.

Ricevile ogni mese comodamente nella tua mail!