Recensione Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Test Forclaz MT900 Matryx Cuoio
Voto Totale
4
  • Comfort di calzata
    (4)
  • Stabilità e precisione
    (4.5)
  • Impermeabilità
    (5)
  • Traspirabilità
    (2.5)
  • Suola
    (4)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

IN SINTESI

Scarpone in cuoio per trekking impegnativi, anche con carichi pesanti. Caratterizzato da un efficace supporto alla caviglia, da un’elevata impermeabilità e da una efficace aderenza, garantisce una notevole versatilità su diversi terreni. Il gancio di blocco permette la regolazione dell’allacciatura in base alla forma del piede. Non adatto alle basse quote o ai climi caldi.

Pro

  • Supporto alla caviglia
  • Impermeabilità
  • Robustezza
  • Materiali di qualità
  • Gancio di blocco nell’allacciatura

Contro

  • Traspirabilità limitata

Premessa

Forclaz è un brand specializzato nel trekking dell’universo Decathlon. Recentemente la casa francese, famosa per i suoi prezzi contenuti, ha iniziato a inserire in catalogo prodotti con una progettazione e una componentistica di qualità superiore. Una strategia di upgrading finalizzata ad avvicinarsi al livello tecnico di brand più affermati, mantenendo allo stesso tempo un prezzo piuttosto aggressivo.

I Forclaz MT900 Matryx Cuoio sono figli di questa strategia. Sono scarponi ben strutturati e con un alto livello di protezione, pensati per trekking con carichi pesanti in itinerari con variabilità di terreni e tratti anche tecnici.

Scarponi trekking per

Caratteristiche tecniche dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio

  • Tomaia: cuoio nubuck scamosciato mm 2,2-2,4 idrorepellente + tessuto Matryx® ad alta resistenza.
  • Fodera: cuoio + tessuto
  • Membrana HDry® impermeabile e traspirante
  • Suola: Vibram® Mulaz con tasselli spessi e profondi
  • Intersuola: poliuretano (PU) morbido
  • Sistema di allacciatura: a micro cuscinetti
  • Peso: 727 g nella taglia 42
  • Paese produttore: EU
  • Link al produttore
Scarpone trekking Forclaz

Modalità di test

Ho testato i Forclaz MT900 Matryx Cuoio tra febbraio e maggio di quest’anno. Ho effettuato escursioni su diversi terreni: sentieri EE, rocce e pietraie, tratti fuori sentiero nel bosco, vie ferrate e brevi passaggi su nevai.

Il dislivello andava dai 500 ai 1300 mt con quota massima di 2400 mt.

In queste occasioni ho trovato meteo variabile con temperature che andavano da qualche grado sopra lo zero a temperature prettamente primaverili.

REEL: il test in sintesi

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

La prova sul campo dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Come si presentano

A prima vista i Forclaz MT900 Matryx Cuoio si presentano come una calzatura senza fronzoli e molto robusta.

Al tatto si percepisce un’alta qualità dei materiali utilizzati e si nota l’efficiente sistema di allacciatura con i ganci alti e i passaggi a puleggia per la parte inferiore.

Flettendo lo scarpone si avverte un’adeguata rigidità.

Scarpone trekking semirigido

Comfort e indosso dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio

In fase di indosso si devono allentare per bene le stringhe per far entrare il piede. Le due linguette verticali, soprattutto la posteriore, risultano molto utili nel facilitare l’ingresso.

Scarpone trekking con linguette per calzata
Le linguette facilitano l’ingresso del piede.

Una volta calzati si percepisce all’istante una gradevole sensazione di comfort. Il piede risulta uniformemente avvolto dalla tomaia senza zone di compressione.

L’allacciatura (2 ganci alti, 1 bloccante e passaggi a puleggia) risulta precisa e graduale. Il gancio di blocco consente di separare efficacemente il fissaggio della parte inferiore e della parte superiore, regolandolo in base alla forma del piede.

I Forclaz MT900 Matryx Cuoio sono dotati del sistema di regolazione in 3 punti (S3P). La parte alta dei lacci è collegata attraverso dei tiranti direttamente alla suola e al tallone. Ne deriva il giusto equilibrio tra supporto, flessibilità e regolazione.

Comportamento in camminata

Ho trovato la camminata confortevole, sempre accompagnata dalla sensazione di stabilità e sicurezza.

Anche durante le escursioni più lunghe, la suola semirigida che si flette leggermente durante il cammino agevolando la rullata, non ha causato sofferenza ai piedi.

Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Il sistema S3P permette una regolazione automatica del tallone e del collo del piede, sia in salita che in discesa.

Così facendo, il movimento della caviglia mantiene un adeguato livello di libertà senza mai risultare eccessivamente bloccato.

Scarpone trekking con adeguata libertà caviglia

Nelle prime uscite ho avvertito un leggero strofinamento nella zona del tallone. Successivamente, con una regolazione più accurata dell’allacciatura e l’abituarsi allo scarpone nuovo, l’inconveniente non si è più presentato.

Scarponi Forclaz con elevata regolazione allacciatura

La suola Vibram Mulaz presenta tasselli spessi e profondi che garantiscono un’efficace presa anche sui terreni più ripidi e impegnativi.

L’aderenza rimane elevata anche in presenza di terreni fangosi o fondi bagnati. La sensazione che rimanda questa calzatura è quella di un appoggio stabile e sicuro cui fare pieno affidamento.

Scarponi trekking con elevata aderenza suola

L’ammortizzazione risulta adeguata grazie all’intersuola in PU. Alla fine delle escursioni i piedi e le gambe non risultavano mai eccessivamente affaticate.

Comportamento su roccia

I Forclaz MT900 Matryx Cuoio sono dotati di una suola stretta che li rende sufficientemente precisi nei tratti più tecnici.

Suola Vibram Mulaz

Il telaio rigido della suola garantisce un appoggio stabile e sicuro. La caviglia è libera di svolgere i movimenti e le rotazioni necessarie nei passaggi di scalata.

Test Forclaz MT900 Matryx Cuoio

La climbing zone presente in punta permette di sfruttare anche gli appoggi minori. Questa è risultata molto utile, oltre che nei brevi passaggi di arrampicata, anche sulle vie ferrate.

Anche in questo contesto, lo scarpone si è dimostrato molto valido, soprattutto per la sua stabilità e per la protezione che offre dagli urti.

Anche quando ho attraversato brevi nevai, i Forclaz MT900 Matryx Cuoio hanno mantenuto una giusta aderenza e controllo. Sebbene si possano ramponare con ramponi a fettuccia (universali C1), va ricordato che il loro campo d’utilizzo non è alpinistico.

Impermeabilità, termicità e protezione dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Fiore all’occhiello dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio è sicuramente l’impermeabilità. Il sito della casa produttrice afferma che la calzatura è stata validata con un test di impermeabilità di 50.000 flessioni ripetibili, ovvero 20 km di camminata nell’acqua fino a metà tomaia.

Scarpone in cuoio altamente impermeabile

Incuriosito da questo dato, ho immerso lo scarpone fino a metà tomaia per più di 5 minuti in un torrente.

I piedi sono rimasti completamente asciutti senza alcuna infiltrazione d’acqua nello scarpone. Inoltre, non ho avvertito nemmeno la percezione di freddo dovuta alla temperatura dell’acqua primaverile.

Questo risultato è possibile grazie alla membrana HDry che è saldamente laminata sul lato interno della scarpa senza cuciture o fessure dove l’acqua potrebbe penetrare.

D’altro canto, l’eccellente impermeabilità va un po’ a detrimento della traspirabilità. In un paio di occasioni, dove le temperature erano più alte, al rientro dalle escursioni ho trovato i piedi leggermente sudati. A causa di questo, nell’estrarre lo scarpone, la soletta tendeva a piegarsi e a seguire il piede. Non sono quindi scarponi adatti ad un utilizzo a quote basse nelle stagioni calde.

Scarpone trekking in cuoio

Per quanto riguarda la protezione dagli urti questa è ottimale: sebbene li abbia utilizzati in maniera intensa e “senza riguardi”, non si notano segni di usura.

Il cuoio nubuck cerato e spesso, la parte alta in Matryx e il parapietre in gomma a 360° proteggono egregiamente dagli urti e dagli speroni.

Para pietre in gomma per scarpone trekking
Il para pietre in gomma protegge efficacemente lo scarpone.

Calzata dei Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Ho testato questi scarponi nella taglia 44, mezzo numero in più del mio solito.

Come scritto precedentemente, dopo un’accurata regolazione dell’allacciatura, ho sempre avuto una sensazione di massimo comfort e un piede avvolto in maniera ottimale senza punti critici.

La possibilità di regolare distintamente la parte inferiore da quella superiore del piede si è dimostrata di grande aiuto.

Forclaz MT900 Matryx Cuoio

Consigliati per

Complessivamente posso dire che con i Forclaz MT900 Matryx, Decathlon ha sviluppato un prodotto senza complessi di inferiorità e che si inserisce bene nella categoria degli scarponi da trekking impegnativo.

Li consiglio quindi agli escursionisti evoluti dediti alle Alte Vie con passaggi su terreno impegnativo, vie ferrate e sentieri attrezzati. L’elevata stabilità, l’aderenza e la protezione dagli urti li rendono ideali per i sentieri a quote elevate e in zone ripide dove si devono affrontare pietraie, tratti sconnessi o fuori traccia.

Perfetti per i trekking in zone piovose e dove si incontrano terreni fangosi o si devono attraversare corsi d’acqua.

D’alto canto non sono scarponi per trekking più basici, dove dislivello e difficoltà sono contenute o dove le temperature sono particolarmente elevate.

Prezzo: 219,99 €

Test Cimalp Rockfit

Cimalp Rockfit

Un pantalone dal design tradizionale ma di sostanza, per climi freddi e ventosi.

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

zamberlan el cap RR
Umberto

Zamberlan El Cap RR

Scarpa robusta e tecnica per ferrate e avvicinamenti a vie di montagna.

Test Mammut Lithium 30
Emanuele

Mammut Lithium 30

Zaino leggero per escursionismo dotato di alcune soluzioni di ispirazione alpinistica.

ATTREZZATURA PER IL TRAIL RUNNING

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!