Recensione Cimalp Rockfit

Test Cimalp Rockfit
Voto Totale
3.8
  • Protezione dal vento e neve
    (4.5)
  • Isolamento termico
    (5)
  • Traspirabilità e ventilazione
    (2)
  • Indossabilità e libertà di movimento
    (4)
  • Design e funzionalità
    (3.5)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

IN SINTESI

Un pantalone che non brilla per design ma che offre sostanza ad un prezzo ragionevole. Contrariamente a quanto dichiarato dalla Casa, non è un capo per tutte le stagioni, ma risulta adatto ai climi freddi e ventosi e ad attività sulla neve. Resistenza e vestibilità molto buone.

Pro

  • Comodità e vestibilità
  • Termicità
  • Robustezza e protezione
  • Cintura integrata a sgancio rapido

Contro

  • Mancanza di tasca posteriore
  • Design tradizionale

Premessa

I pantaloni Cimalp Rockfit sono il risultato di un design mirato a garantire comfort e resistenza, con un’attenzione particolare rivolta ai climi freddi e alle escursioni sulla neve primaverile.

Offrono una buona vestibilità e una gradevole libertà di movimento, il che li rende adatti per camminare in montagna e in altri contesti outdoor.

Grazie all’utilizzo di materiali privi di PFC sono anche una scelta consapevole per l’ambiente.

Pantaloni Softshell Cimalp

Caratteristiche tecniche dei Cimal Rockfit

  • Tessuto elasticizzato Softshell Bi-Stretch 100%stretch
  • Tessuto Cimaflex idrorepellente e antivento fino a 100km/h
  • Etichetta Bluesign® per impatto ambientale
  • Trattamento antimacchia DWR
  • Rinforzi in Kevlar su glutei, ginocchia e fondo gamba
  • Cerniere di ventilazione laterali
  • Ganci per i lacci
  • 4 ampie tasche con cerniere impermeabili
  • Cintura integrata
  • Mini bussola integrata
  • Peso: 530 gr. taglia M
  • Paese produttore: Cina
  • Link al produttore
Pantaloni outdoor termici

Modalità di test

Ho testato i pantaloni tra marzo e aprile di quest’anno. Li ho utilizzati in diverse uscite di trekking a quote variabili, in due giornate di alpinismo classico e in una esercitazione su valanga con il Soccorso Alpino.

Durante le escursioni ho incontrato meteo variabile con alcune giornate molto calde e alcune senza un raggio di sole e molto umide.

Test Cimalp Rockfit

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

La prova sul campo dei Cimalp Rockfit

Come si presentano

A prima vista, i pantaloni Cimalp Rockfit possono sembrare un po’ retrò. Non colpiscono per il design, si rivelano però tecnologicamente validi. Realizzati con tessuto elastico Softshell Bi-Stretch e tessuto idrorepellente Cimaflex, questi pantaloni offrono una convincente combinazione di comfort e prestazioni.

Pantaloni escursionismo con rinforzi in Kevlar

Faccio subito una premessa importante: nonostante sul sito di Cimalp siano presentati come “ideali per tutte le attività outdoor e in qualsiasi stagione”, in realtà questi pantaloni Cimalp sono un capo per uscite in clima freddo. Non li consiglierei per temperature al di sopra dei 10°, a meno di non essere particolarmente freddolosi.

Regolazione e comfort dei Cimalp Rockfit

Durante l’utilizzo i Cimalp Rockfit si sono dimostrati versatili e comodi, garantendo comfort e libertà di movimento anche durante le camminate più lunghe.

Il tessuto elasticizzato Softshell Bi-Stretch fa bene il suo lavoro: il pantalone segue il movimento della gamba anche durante i piegamenti più pronunciati, evitando sfregamenti e movimenti impacciati.

Test Cimalp Rockfit

La cintura integrata dei Cimalp Rockfit permette una regolazione precisa, adattandosi comodamente a diverse circonferenze della vita. Inoltre, offre un ottimo sostegno al pantalone in caso di tasche piene. Si chiude con una comoda fibbia a scatto, pratica anche indossando i guanti.

Tasche

I pantaloni Cimalp Rockfit sono dotati di quattro tasche con zip impermeabili, che offrono un buon livello di praticità.

Le due tasche frontali sulle gambe sono sufficientemente ampie e quella di destra è dotata di una retina elastica in cui inserire lo smartphone evitando che balli dentro la tasca.

Pantaloni escursionismo con tasche frontali
Le tasche frontali dei Cimalp Rockfit.
la tasca portacellulare dei pantaloni
la retina elastica porta smartphone

Un particolare curioso è la presenza di una piccola bussola incastonata nella zip di una delle tasche laterali. Un dettaglio che aggiunge un tocco di funzionalità e praticità, poiché in determinate situazioni può essere utile averla a disposizione. Mai sottovalutare una semplice bussola durante un simpatico whiteout in quota.

Pantaloni outdoor con bussola integrata
La pratica bussola incastonata nella zip.

I Cimalp Rockfit non sono però dotati di di una tasca posteriore. Peccato, perché personalmente è una cosa apprezzo, in particolare per riporre il portafoglio in modo sicuro e accessibile durante i trekking.

Cimalp Rockfit

Traspirabilità, termicità e impermeabilità dei Cimalp Rockfit

La combinazione dei due tessuti, idrorepellente e antivento nelle zone più esposte ed elastico nelle altre, lavora per consentire un buon compromesso tra protezione e traspirabilità. L’interno ha un piacevole trattamento garzato che aiuta ad isolare termicamente anche in occasioni di freddo e vento forte.

Un particolare che ho particolarmente apprezzato sono le due aperture laterali sulle gambe, che favoriscono la termoregolazione durante gli sforzi più intensi. Senza queste aperture il pantalone risulterebbe oggettivamente molto caldo.

Pantaloni escursionismo con aperture laterali
In climi più caldi è imperativo aprire le tasche di aerazione.

Tuttavia, sarebbe stato più vantaggioso se fossero state dotate di una retina per prevenire l’ingresso di neve o altri detriti esterni, che potrebbero risultare fastidiosi.

Il trattamento idrorepellente assicura una protezione aggiuntiva contro pioggia leggera e neve, mantenendo una confortevole sensazione di asciutto. In particolare, la presenza dei rinforzi in kevlar su glutei e ginocchia consente di sedersi o inginocchiarsi sul bagnato senza problemi.

test impermeabilità dei pantaloni
test di impermeabilità sull’erba bagnata
il kevlar sulle ginocchia e sui glutei è totalmente impermeabile

Devo dire che la loro capacità di traspirazione e impermeabilità ha superato le mie aspettative, proteggendomi dall’umidità e dal freddo anche nelle uscite in cui il meteo è peggiorato e le temperature si sono abbassate all’improvviso. Insomma, come detto in apertura, si sono rivelati pantaloni particolarmente adatti ai climi freddi.

Un ulteriore dettaglio che li rende protettivi è il pratico gancio elatico che consente di fissare la parte terminale del pantalone ai lacci dello scarpone, per impedire l’ingresso di neve o detriti.

Pantaloni Cimalp con gancio scarpone
Il gancio anteriore aiuta a prevenire ingresso di neve e detriti nello scarpone.

Resistenza all’abrasione

I pantaloni Cimalp Rockfit hanno dimostrato un‘ottima resistenza all’abrasione. I rinforzi in Kevlar su glutei, ginocchia e fondo gamba sono pensati anche per usi intensi, come arrampicata, ferrate e alpinismo.

Durante una delle mie uscite, il rinforzo in Kevlar ha resistito anche ad una ramponata senza subire danni.

Pantaloni Cimalp resistenti all'abrasione

Sono rimasto davvero colpito dal tessuto, soprattutto considerando che ho messo a dura prova i pantaloni durante tutto il test. Sono passati indenne tra rovi, calcare tagliente e anche maneggiando materiale affilato come ramponi, piccozze e pala da valanga.

Sostenibilità

I Cimalp Rockfit si distinguono per la loro eco-sensibilità, sono infatti certificati Bluesign, la certificazione che garantisce un processo produttivo rispettoso dell’ambiente. In aggiunta, i tessuti realizzati con materiali privi di PFC riflettono l’impegno di Cimalp verso soluzioni sostenibili, offrendo un’alternativa responsabile.

Vestibilità dei Cimalp Rockfit

Con i miei 187 cm di altezza e 80 kg di peso, ho optato per la taglia L. Di solito con altri marchi mi trovo a mio agio con una taglia media, ma con i Cimalp una taglia più grande è stata necessaria.

Test Cimalp Rockfit

In ogni caso la vestibilità dei pantaloni è davvero eccellente, grazie ad un taglio comodo che si adatta al corpo senza alcuna restrizione. Questo è particolarmente apprezzabile per chi come me ha una vita mediamente stretta.

La presenza della cintura integrata assicura una vestibilità personalizzata che si mantiene costante durante l’attività, evitando fastidiosi aggiustamenti durante la camminata.

Consigliati per

I Cimapl Rockfit non sono pantaloni dal design particolarmente innovativo, ma sono un capo di “sostanza”, dal buon rapporto qualità / prezzo, utilizzabili da novembre fino a primavera inoltrata alle quote più alte.

Li consiglierei quindi a chi cerca pantaloni robusti, confortevoli e protettivi per le attività outdoor in climi freddi e ventosi. Ideali per attività sulla neve come trekking, ciaspole e alpinismo invernale o d’alta quota.

Prezzo: 129,90 €

Test Gregory Citro 24

Gregory Citro 24

Zaino da escursionismo in giornata, leggero, con schienale traspirante e materiali resistenti.

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

mammut trion nordwand 28
Antonio

Mammut Trion Nordwand 28

Zaino per salite alpinistiche tecniche e veloci, leggero e stabile sulla schiena.

cimalp vinson
Antonio

Cimalp Vinson

Un guscio che non teme i maltrattamenti, pensato per alpinismo invernale e in alta quota.

la sportiva g-tech
Edoardo

La Sportiva G-Tech

Scarponi al vertice delle prestazioni per alpinismo invernale su cascata e misto tecnico.

ATTREZZATURA PER IL TRAIL RUNNING

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!