fbpx

Recensione Montura Vertigo 2

recensione Montura Vertigo
Voto Totale
4.5
  • Protezione da vento e neve
    (5)
  • Isolamento termico
    (5)
  • Traspirabilità e ventilazione
    (4)
  • Libertà di movimento
    (5)
  • Design e funzionalità
    (5)
  • Indossabilità
    (3)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

In sintesi

Pantalone di alta gamma per attività outdoor invernali. Che si stia progettando una uscita di alpinismo, scialpinismo, cascatismo, che si eseguano lavori in quota o che si voglia restare in bivacco sorseggiando the caldo il Vertigo 2 è una scelta azzeccata.

Pro

  • Elevata robustezza
  • Trattamento idrorepellente molto efficace
  • Caldo e confortevole

Contro

  • Regolazione del punto vita non troppo precisa
  • Fondo gamba non chiude perfettamente lo scarpone da alpinismo
  • Trama ripstop interno gamba troppo minimalista

Premessa

Il Montura Vertigo 2 è il pantalone di alta gamma per attività invernali e alpinismo in alta quota. E’ lo zenith dei pantaloni tecnici della casa di Rovereto, il più ambito. E non a caso.

Un pantalone che ti garantisce di restare asciutto e caldo, non importa quanto freddo faccia intorno o in quanta neve tu stia annaspando.

Idrorepellente e traspirante, un connubio perfetto di comodità e robustezza: questo capo non vi farà mai sentire impacciati nei movimenti e vi supporterà nelle vostre uscite per anni.

pantaloni vertigo alpinismo
Il pantalone è perfetto per utilizzi invernali e non vi farà mai sentire impacciati nei movimenti.

Caratteristiche tecniche dei Montura Vertigo 2

  • Tessuto primario: Thermalite (270 g/mq)
  • Altri tessuti: strong kevlar stretch (240 g/mq) e stretch light (168 g/mq)

Modalità di test

pantaloni montura vertigo

Il Montura Vertigo 2 è stato da me testato in svariate situazioni di carattere invernale e primaverile: cascate di ghiaccio a -17 gradi, arrampicata trad, escursionismo, ciaspolate, snowboard-alpinismo ed alpinismo classico. Ci ho anche passato una notte in bivacco a 2280 m. a Febbraio dove le temperature non sono mai andate in positivo. Lo ho anche indossato in escursioni in cui le temperature decisamente non erano rigide.

La prova sul campo dei Montura Vertigo 2

Il Montura Vertigo 2 presenta in vita un elastico regolabile mediante un cordino elasticizzato. E’ dotato di apertura della patta con cerniera a scomparsa: dettaglio funzionale che risulta addirittura elegante per quanto è ben realizzato.

la zip della patta
Il dettaglio della cerniera a scomparsa e della regolazione in vita

Per riporre piccoli oggetti si potrà contare su tre tasche con cerniera, due anteriori per le mani ed una posteriore lato destro, tutte quante tengono bene l’acqua e restano chiuse: ho l’abitudine di tenere il telefono in tasca e non ho mai avuto problemi di sorta.

recensione pantaloni Montura vertigo 2

recensione pantaloni alpinismo Montura

Il dettaglio più rappresentativo del Montura Vertigo 2 è il robusto inserto anteriore in poliammide e kevlar elasticizzato: rende il pantalone sufficientemente robusto per resistere all’abrasione da roccia, la vera cartina al tornasole per quanto riguarda la durevolezza di un pantalone tecnico.

vertigo montura recensione
L’iconografico inserto in poliammide e kevlar con il logo della casa produttrice.

Risulta molto traspirante e difficilmente si verificherà pilling, in quanto il tessuto principale (il vero motore di questo pantalone e come ogni motore si apprezza aprendo il cofano, quindi risvoltando il pantalone) è il Thermolite da 270 g/mq. Garzato al rovescio, con caratteristiche 4-way stretch, finitura idrorepellente e resistenza anti-UV UPF 50+.

l'interno dei pantaloni da alpinismo
Il Montura Vertigo 2 risvoltato

Un buon lavoro di body mapping rende questo Montura Vertigo 2 davvero confortevole. I designer Montura hanno pensato alla sensibilità delle varie parti del corpo e a quale tessuto sarebbe stato più piacevole al contatto con esse. Vi sentirete a vostro agio come foste in pigiama, ma pronti ad affrontare qualsiasi uscita di carattere invernale.

A fondo gamba troviamo la regolazione con zip e soffietto, dotato di inserti gommati nella parte posteriore per grippare sullo scarpone ed evitare che il pantalone si scalzi. Si riesce a infilare sopra uno scarpone da scialpinismo, non penso serva dire altro.

la chiusura a fondo gamba dei pantaloni

Completano la dotazione inserti catarifrangenti per aumentare la visibilità, un’estetica in equilibrio tra classico ed innovativo, con la scritta Vertigo 2 in stampatello sul lato sinistro e logo Montura sul destro.

Il pantalone è disponibile in diverse colorazioni per soddisfare anche l’occhio ed in versione -5cm per chi preferisse: presenta la gamba più corta di 5 cm pur mantenendo le taglie invariate.

Se devo trovare qualche neo, mi sono accorto che la regolazione in vita tende ad allentarsi un po’ dopo poche ore di utilizzo. Su di una fisicità come la mia, non propriamente scultorea, il pantalone tenderà a “calare”: non bene per un top di gamma.

La regolazione a fondo gamba serra bene, ma nel corso della giornata tende a scalzarsi dallo scarpone (non dallo scarpone da scialpinismo) permettendo alla neve di entrare: potrebbe essere più efficiente.

Nella parte interna della gamba, dove il rampone spesso ci gioca brutti scherzi e va a tagliare il pantalone, è presente una trama in ripstop minimalista; poteva essere un po’ più robusta.

Vestibilità / calzata

Sono alto 184 cm, non propriamente uno stecchino. Ho optato per la taglia L con cui mi sono trovato molto bene. Per chi ha un’altezza simile alla mia ma è molto snello consiglio la taglia M.

Consigliati per

Il Montura Vertigo 2 è davvero all’altezza delle aspettative: perfetto per le attività di alpinismo invernale o estivo in quota, scialpinismo, arrampicata invernale o in quota, utilizzabile anche per cascate di ghiaccio senza particolari problemi. Durante i miei test non ho mai avuto proprio nessun reale problema.

Parlando di traspirabilità, non è dotato delle classiche cerniere di aerazione come i tipici capi da scialpinismo, tuttavia non ho mai riscontrato problemi di sudorazione eccessiva: svolge un ottimo lavoro.

Consigliato per tutti gli appassionati di outdoor e professionisti che frequentano l’ambiente anche in inverno per attività come alpinismo, sci-alpinismo e ciaspolate. Ottimo anche in estate per salire in quota oltre i 3500 e frequentare ambienti gliaciali.

E’ un pantalone top di gamma nel suo settore, quindi chiaramente parliamo di prezzi da top di gamma e finiture di qualità elevata: al momento dell’acquisto ritengo che bisogni pensare “compra bene e piangi una volta sola”.

La perfezione non esiste chiaramente, tuttavia questo è un pantalone nel complesso spettacolare e che consiglio caldamente per attività invernali, un acquisto di cui non vi pentirete e che utilizzerete per un sacco di anni.

Prezzo: € 175

Si ringrazia caldamente per il supporto fotografico Ardita Ferrari e Giorgio Bason.

Stai cercando prodotti e attrezzatura per l’alpinismo?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia una recensione

Sending
Assegna uno voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Iscriviti alla Newsletter

Seguici sui Social

Ti potrebbero interessare anche ...

Recensioni scritte da appassionati come te!

Ricevile ogni mese comodamente nella tua mail!

Categoria d'interesse

Grazie! Ti abbiamo mandato un'email per confermare il tuo indirizzo.