Recensione Ternua Seal W

ternua seal W
Voto Totale
4
  • Comfort
    (5)
  • Traspirabilità
    (4)
  • Velocità di asciugatura
    (4)
  • Versatilità
    (4)
  • Resistenza agli odori
    (3)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

In sintesi

Un primo strato a manica lunga pensato per il trail running, il fast hiking e l’arrampicata e realizzato con materiale riciclato. E’ il capo adatto nelle mezze stagioni, quando la temperatura non è nè troppo fredda né troppo calda.  Le cuciture piatte e la forma generale garantiscono un comfort elevato in qualsiasi situazione. Tessuto un po’ delicato se sottoposto a sfregamenti con altri capi.

Pro

  • Vestibilità e comfort
  • Traspirabilità
  • Peso e ingombro ridotti
  • Materiali riciclati e trattamento anti-odore ecosostenibile

Contro

  • Tessuto un po’ delicato

La maglietta a manica lunga Ternua Seal W è pensata per le donne che praticano trail running, fast hiking e arrampicata che cercano un capo comodo, versatile e traspirante. È un capo ottimo per tutte coloro che hanno a cuore l’ambiente: la maglietta, infatti, è realizzata recuperando le reti da pesca e i rifiuti marini, in linea con l’etica dell’azienda basca.

La maglia è stata, inoltre, sottoposta ad un trattamento anti-odore ecosostenibile, che impiega l’olio di menta anziché il classico trattamento antibatterico basato sui metalli.

È un base layer tecnico e versatile, che può essere impiegato nelle stagioni di mezzo e con temperature che vanno ai 10 ai 20° circa, in molteplici attività sportive anche ad alta intensità come il trail running.

Questo capo è stato insignito del premio ISPO 2022 ed è disponibile per l’acquisto dalla primavera 2023 sia nella versione maschile che in quella femminile. Per tale ragione, le forme e i colori sono stati variati per adattarsi al meglio alle due figure.

ternua seal indossata

Caratteristiche tecniche della Ternua Seal W

  • Peso: 121 g
  • Materiale: 93% poliammide riciclata dalle reti da pesca, 7% elastane
  • Trattamento ecosostenibile anti-odore HeiQ alla menta fresca
  • Cuciture piatte per evitare lo sfregamento durante le attività sportive
  • Taglio slim fit
  • Link al produttore
ternua seal

Modalità di test

Ho utilizzato la maglia Ternua Seal W tra ottobre e inizio dicembre 2023, in occasione di svariate uscite di trail running, effettuate in montagna (Valcamonica), al mare (Costa Azzurra, Francia) e sulle colline della Brianza lecchese. Ho indossato la maglia Ternua Seal anche come primo strato durante le uscite in bici più fredde.

maglia ternua seal test trail running

Durante due delle uscite di trail running, vista la presenza di pioggia battente per tutta la loro durata (1h30’ e 2h, temperatura 10-15°C), ho indossato la maglia Ternua Seal sotto la giacca da pioggia della stessa azienda, che avevo già recensito.

maglia ternua seal in test

Le altre uscite di trail running si sono svolte su sentieri di montagna o sentieri marittimi, con tempo prevalentemente asciutto. Le uscite avevano una durata da 3 a 5 ore, un dislivello compreso tra 1500 e 2000 m, quote fino ai 2100 m e temperatura variabile tra -5°C e 15°C.

Durante le uscite effettuate alle temperature più basse, ho dovuto indossare una giacca da corsa più pesante sopra la maglia Ternua, dato che quest’ultima è pensata per essere utilizzata come intimo (primo strato). Se utilizzata da sola, la maglia Ternua è adatta in caso di temperature più miti (fino a 10°C come limite inferiore). La giacca da corsa che ho indossato sopra la maglia Ternua era la Devold Running Merino, da me recensita.

maglia ternua indossata sotto la giacca devold
La giacca da corsa Devold Running Merino indossata sopra la maglia Ternua Seal durante le giornate più fredde

La prova sul campo

Comfort e fit

Una volta indossata, la maglia segue molto bene le forme femminili ed è esteticamente molto gradevole. Ho apprezzato molto anche la colorazione di un azzurro vivace.

maglia ternua seal w
La maglia Ternua Seal fotografata durante il primo utilizzo

La t-shirt Ternua Seal è davvero comoda e, quando la si indossa, ci si dimentica della sua presenza. Il tessuto, infatti, è molto morbido e la maglia rimane in posizione, assecondando i movimenti dell’attività sportiva. Ho provato questa sensazione di libertà di movimento sia nel caso di utilizzo della maglia da sola, sia quando ho utilizzato la maglia sotto un altro strato (softshell e hardshell).

collo maglia ternua
Dettaglio del collo della maglia Ternua Seal

Ternua dichiara che le cuciture piatte permettono di evitare gli sfregamenti a contatto con la pelle durante l’attività: effettivamente, queste non causano alcun tipo di fastidio e non ho mai avuto problemi di irritazioni, nemmeno dopo uscite molto lunghe.

cuciture piatte fronte
Le cuciture piatte non vengono percepite quando si indossa la maglia Ternua Seal

dettalio cuciture piatte ternua
Dettaglio delle cuciture piatte

Traspirabilità e velocità di asciugatura

Ho trovato ottima la traspirabilità della maglia Ternua Seal: anche durante le giornate calde e umide di questo strano autunno, non ho mai sofferto indossando questa maglia. Diversamente, mi è capitato di correre nello stesso periodo indossando maglie equivalenti di altre marche e, in quei casi, ho sempre patito il caldo e la scarsa traspirabilità.

Anche la velocità di asciugatura si è rivelata molto buona e decisamente superiore rispetto a quella riscontrata per altri capi della stessa categoria e di altri brand.

Nelle zone di maggior traspirazione del corpo, la maglia Ternua presenta un tessuto a trama meno fitta, decisamente utile a convogliare il sudore verso l’esterno.

dettaglio zone trama meno fitta
Dettaglio delle zone con trama meno fitta, per favorire la traspirazione

Capacità anti-odore

Il trattamento anti-odore a base di olio di menta che Ternua ha pensato per questa maglia è efficace ed ecosostenibile. La maglia ha un leggero profumo di menta, piacevole e che si rigenera dopo ogni lavaggio.

Il trattamento anti-odore si è rivelato anche duraturo, essendosi mantenuto dopo oltre 2 mesi di utilizzo della maglia e quasi una ventina di lavaggi in lavatrice. Sono sempre riuscita ad utilizzare più volte la maglia Ternua prima di doverla lavare, nonostante avessi sudato parecchio in ognuna delle uscite.

Una performance anti odore che cerca di avvicinarsi a quella della lana merino, imbattibile da questo punto di vista.

Ingombro e leggerezza

Da notare, infine, l’ingombro ridotto e la leggerezza della maglia, dettagli non trascurabili in alcune situazioni (e.g. trasporto della maglia all’interno dello zaino da trail running, in caso di utilizzo come indumento di ricambio). Il peso misurato della maglia Ternua Seal è di 121 g, in linea con quello dichiarato di 125 g.

ingombro maglia ripiegata
Ingombro della maglia Ternua Seal ripiegata

peso maglia ternua seal
Peso misurato della maglia Ternua Seal

Resistenza e durabilità

L’unico difetto che ho riscontrato nella maglia Ternua risiede in una certa delicatezza del tessuto. Esso ha presentato segni di abrasione nella zona pettorale fin dalle prime uscite, probabilmente causate dallo sfregamento con la cerniera della giacca antipioggia indossata sopra.

Ciò non ha compromesso le proprietà del tessuto, che ha continuato a mantenere i pregi di cui ho parlato nei precedenti paragrafi; tuttavia, a livello estetico, l’ho trovato un difetto poco piacevole.

dettaglio abrasione tessuto
Dettaglio dell’abrasione riscontrata nella zona pettorale della maglia Ternua Seal

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

Vestibilità

La maglia Ternua Seal L/S W da me testata era nella taglia S, ossia quella che abitualmente utilizzo (sono alta 160 cm e peso 54 kg). Nonostante il taglio della maglia sia slim fit e Ternua consigli di acquistare una taglia più grande del solito, non ho avuto questa necessità e la taglia S si è rivelata perfetta per me.

retro della maglia ternua seal indossata

Consigliata per

Consiglio la maglia Ternua Seal W a tutte le donne che praticano trail running e altri sport quali fast-hiking e arrampicata, poiché è un capo comodo, versatile e traspirante. La maglia è ottima anche per tutte coloro che hanno a cuore l’ambiente, considerato il materiale riciclato con cui è realizzata e il trattamento anti-odore ecosostenibile a cui è stata sottoposta.

È un base layer tecnico e versatile, che può essere utilizzato con temperature intermedie, tra i 10 e i 20°, eventualmente abbinabile ad un mid-layer per temperature più fredde, in attività sportive ad alta intensità.

Acquista OnlineAcquista in Negozio
Sei interessato ad altri articoli Ternua?

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

scott explorair hybrid LT
Simone

Scott Explorair Hybrid LT

Guscio leggero e comprimibile per scialpinismo veloce e trail running invernale.

recensione giacca Cimalp trail running
Cesare

Cimalp Storm Pro 3h

Guscio a 3 strati robusto e protettivo, adatto al trail running e non solo.

ternua kinetic hybrid
Matteo

Ternua Kinetic Hybrid

Giacca ibrida e antivento per uscite di trail running con clima freddo.

Black Diamond Distance FLZ
Simone

Black Diamond Distance FLZ

Bastoni in alluminio dal peso e dall’ingombro ridotto, adatti al trail running e ad escursionismo su neve.

COME SCEGLIERE GLI SCARPONI DA TREKKING

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!