Recensione Black Diamond Session Knit

test guanti da alpinismo Black Diamond
Voto Totale
4.1
  • Comodità
    (4.5)
  • Isolamento termico
    (5)
  • Impermeabilità
    (2.5)
  • Protezione dal vento
    (4.5)
  • Sensibilità e manovrabilità
    (4)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

In sintesi

Guanti da alpinismo polivalenti che uniscono una struttura in knit (a maglia) elasticizzata, traspirante e resistente all’acqua, con pelle di capra per assicurare il massimo grip. L’imbottitura in Primaloft a spessore differenziato tra palmo e dorso li rende caldi ma allo stesso tempo consente una buona sensibilità e manovrabilità quando serve. Funzionalità del polsino migliorabile. 

Pro

  • Comfort eccellente anche a temperature rigide
  • Manovrabilità e grip
  • Vestibilità grazie alla parte in knit elastica
  • Versatilità d’uso

Contro

  • Gamma colori limitata e fuori dall’ordinario
  • Dita non dotate di touch per i dispositivi elettronici
  • Assenza di chiusura a velcro del polsino
  • Polsino poco pratico per uso dell’orologio

I guanti da alpinismo Session Knit di Black Diamond nascono con l’intento di creare un prodotto per un alpinismo trasversale, innovando le classiche versioni interamente in pelle tutt’ora presenti a catalogo. 

black diamond session knit

Chi pratica le varie discipline alpinistiche, dalle cascate di ghiaccio allo scialpinismo, sa come sia importante avere un guanto che soddisfi alcuni requisiti fondamentali: termicità, vestibilità e manovrabilità. Sono caratteristiche che non sempre è possibile coniugare in un unico guanto tant’è che spesso è necessario acquistare modelli differenti a seconda della disciplina praticata.

I Black Diamond Session Knit, grazie ad alcuni accorgimenti come l’adozione della parte dorsale in maglia elastica e agli spessori differenziati di isolamento termico, si propongono quindi come “guanto unico” nel vostro armadio, almeno quando le temperature vanno sotto allo zero.

guanti black diamond sci

Caratteristiche tecniche dei Black Diamond Session Knit

  • Palmo: Pelle di capra per durabilità e flessibilità
  • Dorso: Parzialmente costruito in maglia (knit) elastica con tecnologia BD Dry
  • Polsino elastico munito di laccioli
  • Imbottitura Primaloft Gold Cross Core 133 g sul dorso
  • Imbottitura Primaloft Gold Eco 60 g sul pamo, con grip control
  • Maglino per asciugatura fronte sulla parte esterna del pollicce
  • Peso: 176 grammi (misura M)
  • Made in: Vietnam
  • Link al produttore
etichetta guanti back diamond
Le caratteristiche tecniche del guanto

Modalità di test

Ho utilizzato i guanti Black Diamond Session Knit in svariate uscite nell’inizio della stagione invernale, provandoli in varie discipline e con varie condizioni climatiche: sia in giornate terse molto fredde che durante alcune nevicate, dalla neve fresca durante alcune gite di scialpinismo fino alla pista. Le temperature indicative sono state ricomprese circa tra i 4 °C gradi fino a -15 °C.

session knit black diamond test sci

La prova sul campo dei Black Diamond Session Knit

Come si presentano

Al primo impatto i guanti colpiscono per il loro taglio “filante” e pulito, sensazione probabilmente amplificata dal tessuto knit dorsale che tende ad appiattire la forma. Rispetto ad altri guanti che posseggo, sempre di Black Diamond, non si direbbe che siano concepiti per il range di temperatura definito dalla Casa Madre tra i  -12 °C e i -1 °C.

guanti black diamond session knit in test

Buona nel complesso la qualità costruttiva, priva di difetti sulle cuciture o di punti di accumulo che potrebbero comprometterne la sensibilità. Lodevole l’adozione del maglino sulla parte esterna del pollice per asciugare il sudore della fronte e del polsino dotato di lacciolo anticaduta.

rinforzi guanti black diamond
Dettagli come il maglino per asciugare il sudore sono molto apprezzati

dettaglio tessuto knit
La trama “knit” elastica del dorso

Comfort e indossabilità dei Black Diamond Session Knit

Il feeling è immediato: il tessuto elastico dorsale permette di indossare senza fatica il guanto così come la maglia interna “guida” le dita senza incertezze nella calzata; la mano si sente piacevolmente avvolta senza punti di pressione interni.

lacciolo polso
Dettaglio cinghia polsino

Ottima l’adozione di un rinforzo in pelle di capra sul polsino per favorire la calzata. A tal proposito mi sentirei di suggerire ai designer di valutare l’adozione di una chiusura in velcro sul tessuto del polsino che, con il tempo, tende a perdere un poco di elasticità. Un aspetto che mi ha convinto poco del polsino elastico è la scarsa compatibilità con eventuale orologio / smartwatch da polso dato che il maglino va a comprometterne l’utilizzo.

dettaglio polsino guanto

Isolamento termico

L’imbottitura in Primaloft a spessore differenziato tra palmo e dorso li rende caldi, sicuramente ideali quando si compiono attività aerobiche in contesti molto freddi, come ad esempio le cascate di ghiaccio, oppure nei momenti di riposo in contesti meno rigidi. Il polsino elastico isola bene impedendo al calore di dissiparsi.

guanti black diamond

Provandoli in salita durante le uscite di skialp a temperature contenute, di qualche grado sotto lo zero, li ho trovati decisamente caldi e con una traspirabilità limitata per la mia sudorazione, sebbene agevolata dalla parte dorsale in tessuto. Decisamente migliore il comportamento in discesa. Una volta indossati si percepisce immediatamente un piacevole calore avvolgere la mano.

guanti in test manovrabilità

Impermeabilità

Rispetto ad altri guanti presenti a listino Black Diamond, questo modello non è dotato della tecnologia Gore-Tex ma della membrana idrorepellente studiata dalla casa americana e denominata BD Dry sulla parte in tessuto knit. La membrana tiene ottimamente al riparo durante le uscite nella neve fresca  ma dimostra qualche limite se si usano i guanti con neve umida o bagnata.

test impermabilità guanti su neve

Protezione dal vento

Ottima la protezione dal vento, anche durante uscite in giornate terse e fredde. Il polsino  elastico protegge ottimamente impedendo al vento di insinuarsi.

test impermeabilità guanti black diamond session knit

Sensibilità e manovrabilità

Forse è l’aspetto che mi ha colpito maggiormente del guanto Session Knit: la presa è salda e si ha un ottimo feeling nell’utilizzo dell’attrezzatura, passando dai bastoncini da scialpinismo per arrivare anche alle piccozze.

presa dei guanti BD

Le dita affusolate e le cuciture ben studiate consentono movimenti naturali senza punti di pressione. Davvero un ottimo compromesso per un guanto con questo grado di isolamento termico.

guanti BD piccozza

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

Vestibilità dei Black Diamond Session Knit

Sul sito al momento dell’acquisto è presente una tabella che spiega come misurare la mano per scegliere la taglia più adatta. Da utilizzatore di altri modelli Black Diamond sono consapevole che alcuni modelli sono “tagliati” in maniera diversa da altri a parità di misura.

Mi sento quindi di consigliare caldamente una prova fisica in negozio prima di procedere all’acquisto.

black diamond session knit in test

Consigliati per

I Session Knit di Black Diamond sono guanti da alpinismo studiati per essere trasversali per rendere al meglio nelle varie discipline invernali, specie con temperature rigide.

Credo rendano al meglio in un contesto alpinistico, di sci alpino o di sci scialpinismo dove l’ottima mobilità delle dita è sicuramente un valore aggiunto. Mi sentirei anche di consigliarli come guanto da cascata, in arrampicata da primo in contesti di temperatura rigida o anche come “caldo guanto di riposo” in un contesto più mite.

Acquista OnlineAcquista in Negozio
Sei interessato ad altri articoli Black Diamond?
marker cruise 10

Marker Cruise 10

Un attacco da ski touring dall’utilizzo facile e intuitivo, ideale per chi inizia.

cimalp vinson

Cimalp Vinson

Un guscio che non teme i maltrattamenti, pensato per alpinismo invernale e in alta quota.

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

Test K2 Mindbender 96C
Andrea

K2 Mindbender 96C

Sci strutturato e piacevole con ogni condizione di neve, dalla polvere alla crosta.

recensione sacco a pelo Ferrino Mystic High Lab
Andrea

Ferrino HL Mystic

Sacco a pelo per alpinismo e trekking con temperature fino a -10° e con clima umido.

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!