Recensione Devold Running Merino Jkt Wmn

recensione giacca trail running in lana merino
Questa è una recensione
Voto Totale
3.8
  • Protezione dal vento
    (4)
  • Isolamento termico
    (4.5)
  • Traspirabilità
    (4.5)
  • Peso e ingombro
    (4)
  • Indossabilità e libertà di movimento
    (3)
  • Design e funzionalità
    (3)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

In sintesi

Una giacca da trail running che porta la lana merino ad essere protagonista di un capo mid-layer dalle ottime capacità di termoregolazione e di protezione dal vento. Un tessuto di grande qualità ed un design con soluzioni innovative la rendono un capo sicuramente non convenzionale, anche nel prezzo. 

Pro

  • Traspirabilità
  • Termoregolazione
  • Peso ed ingombro ridotti
  • Lana merino di ottima qualità
  • Cappuccio abbastanza coprente
  • Regolazione con doppia cerniera e bottone a pressione 

Contro

  • Vestibilità non ottimale per persone poco longilinee
  • Tasche sui fianchi migliorabili
  • Mancanza di una tasca interna pettorale

La Devold Running Merino Jkt è pensata per le donne che praticano trail running e che cercano un capo funzionale dal peso ridotto. È una giacca che garantisce un’ottima termoregolazione e massima traspirabilità, in condizioni di tempo variabile: può essere impiegata anche per uscite lunghe ad alta intensità.

Devold è un’azienda norvegese, nata nel 1853, attenta all’ambiente e alla natura: per tale ragione, i suoi prodotti sono tutti realizzati in lana merino, proveniente da pecore allevate secondo le linee guida per il benessere animale.

L’impiego della lana merino per capi da trail running, specie per una giacca, rappresenta una novità importante nel settore. Finora, questo materiale era stato utilizzato soprattutto per calze e intimo tecnico.

Devold propone, invece, la lana merino anche per lo strato più esterno. La lana merino, infatti, offre numerosi vantaggi anche nel caso della corsa, uno sport ad alta intensità: assorbe l’umidità del sudore, non permette la formazione di cattivi odori, è in grado di mantenere la temperatura corporea in qualsiasi stagione ed è un materiale ecologico.

test giacca in lana merino da trail running

Caratteristiche tecniche della Devold Running Merino Jkt

  • Peso: 135 g/m2
  • Materiale: 54% lana merino / 40% poliammide / 6% elastane
  • Fibra Superfine (17.5 micron)
  • Protezione per il mento e cappuccio 
  • Cerniera frontale apribile da entrambi i lati (sopra e sotto) con bottone nella zona addominale per mantenere in posizione la giacca anche quando è completamente aperta 
  • Due tasche con cerniera sui fianchi
  • Dettagli rifrangenti
  • Resistente al vento
  • Link al produttore
devold trail running jkt

Modalità di test della Devold Merino Running jkt

Ho utilizzato la giacca da corsa Devold in occasione di 5 uscite tra luglio e agosto 2023, in condizioni di tempo freddo e mutevole, in Val di Zocca, nei pressi del Rifugio Allievi-Bonacossa (2400 m).

Le uscite avevano una durata di circa 2 ore ciascuna e si sono svolte quasi tutte in presenza di vento freddo, temperature vicine a 0°C e, a tratti, presenza di precipitazioni nevose provenienti dalla vicina Svizzera.

devold running jkt in test trail running

devold running jkt in test

Durante 3 uscite, quando la temperatura era un po’ meno rigida, sotto alla giacca Devold ho utilizzato la t-shirt in lana merino che mi è stata fornita in abbinamento alla giacca. La t-shirt in questione è la Running Merino 130 t-shirt.

maglietta in lana merino per trail running

La maglietta Running Merino 130

maglietta merino devold fronte
Fronte maglietta

maglietta devold lana merino
Retro maglietta

Per le restanti 2 uscite, con temperature e vento più freddi, ho utilizzato una maglia a manica lunga in lana merino di un’altra casa produttrice, caratterizzata da un filato più spesso e pesante rispetto a quello della t-shirt Devold.

La prova sul campo della Devold Merino Running Jkt

Tessuto

Il tessuto della giacca Devold Merino Running Jkt mi è parso subito di ottima qualità: morbido, sottile e confortevole. Non appena si indossa la giacca, si avverte la capacità della lana merino di mantenere la temperatura corporea.

Cerniera

Ho apprezzato anche la doppia cerniera frontale, che permette di aprire completamente la giacca sopra e sotto. Mi è piaciuto inoltre il bottoncino a pressione che mantiene in posizione i due lembi della giacca quando è completamente aperta.

zip e bottone giacca
 Dettaglio del bottoncino a pressione e della doppia cerniera

Questo permette di proteggere le braccia dal freddo quando, sotto la giacca, si indossa una t-shirt. Non ho sentito la necessità di aprire la cerniera frontale, invece, durante le uscite in condizioni di temperature più rigide associate a vento gelido.

bottone frontale giacca antivento
 La giacca Devold indossata mantenendo completamente aperta la doppia cerniera e chiudendo il bottoncino a pressione

Tasche

La giacca Devold è dotata di due tasche laterali con cerniera, posizionate sui fianchi. Come riportato più avanti nel paragrafo “vestibilità”, ritengo che questo tipo di posizionamento non consenta di alloggiare nelle tasche oggetti rigidi, ad esempio un cellulare, senza arrecare disturbo durante la corsa.

dettaglio tasca giacca

Inoltre, la limitata capienza di queste tasche si addice maggiormente ad oggetti di dimensioni ridotte (esempio: le chiavi di casa, un gel energetico o un pacchetto di fazzoletti di carta). Essendo le uniche tasche presenti su questa giacca, ritengo che si senta la mancanza di una tasca a livello pettorale di capienza maggiore, utile a riporre il cellulare.

Cappuccio

Il cappuccio è abbastanza avvolgente, anche quando si portano i capelli raccolti in una coda di cavallo, a patto di sollevare completamente la cerniera in modo da coprire il mento.

recensione giacca da trail in lana merino

Questo dettaglio mi ha permesso di rimanere protetta dal vento forte e gelido che ha caratterizzato almeno tre delle mie uscite di corsa in montagna.

La giacca Devold, indossata chiudendo completamente la cerniera, protegge il collo in modo eccellente

Proprietà del tessuto

Rispetto ad un classico capo sintetico, ho trovato ottime la traspirabilità, la termoregolazione e la protezione dal vento di questa giacca in lana merino.

La temperatura corporea viene mantenuta in maniera eccellente anche in condizioni di meteo avverso e di temperature intorno a 0°C. Ho notato che, durante attività ad alta intensità come la corsa in montagna, la giacca si bagna di sudore ma asciuga molto velocemente e, indossandola, non si percepisce la sensazione di bagnato.

Quando abbinata alla t-shirt Devold, le proprietà della lana merino di questa giacca vengono accentuate e i due capi lavorano insieme ottimamente in termini di mantenimento della temperatura corporea, sensazione di asciutto e assenza di cattivi odori.

Sconsiglio, però, l’utilizzo di entrambi i capi in abbinamento in caso di temperature superiori ai 20°C e presenza di umidità: in tali occasioni, la lana merino fa sudare eccessivamente e non riesce a smaltire il calore corporeo in maniera adeguata.

devold running merino jkt in test
La giacca e la t-shirt Devold indossate insieme

La giacca non presenta alcun segno di usura o sfregamento dopo l’utilizzo nel periodo di test, nonostante l’abbia sempre indossata sotto lo zaino da trail running. Anche la t-shirt Devold, che ho lavato più di una volta in lavatrice con un detersivo non specifico per la lana merino, è perfetta ed è rimasta identica a quando mi è stata consegnata, senza la formazione di pelucchi, pallini e senza essersi ristretta.

Peso e ingombro

La giacca Devold pesa 243 grammi: questo valore è piuttosto contenuto, considerata la tipologia di capo.

peso giacca devold lana merino

Da notare, infine, l’ingombro ridotto della giacca una volta ripiegata, dettaglio molto importante se si utilizza uno zaino da trail running. Non è, tuttavia, sufficientemente piccola da poter essere inserita in una delle tasche presenti normalmente sui pantaloncini da trail running.

giacca compressa nello zaino
Volume occupato dalla giacca Devold ripiegata e riposta in uno zaino da trail running da 8 litri

dimensioni giacca trail running
La giacca Devold ripiegata non è sufficientemente piccola da poter essere trasportata nelle tasche dei pantaloncini da trail running

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

Vestibilità della Devold Running Merino jkt

La giacca Devold da me testata era nella taglia S. Sono alta 160 cm e peso 55 kg: non avendo una corporatura esile, ero indecisa se optare per la taglia M, dato che sul sito internet del produttore è indicato che questa giacca veste stretta. 

vestibilità devold running jkt

Effettivamente, trovo che la vestibilità non sia ottimale per persone poco longilinee come me: la giacca rimane stretta in vita, mentre le maniche sono eccessivamente larghe e lunghe. Consiglio questo capo per le runner longilinee: alte, magre e con fianchi stretti.

vestibilità giacca trail running

maniche giacca devold
 Le maniche risultano un po’ larghe e lunghe

A mio parere, inoltre, le due tasche sui fianchi sono posizionate eccessivamente di lato, in una zona che già veste stretta, impedendo così di alloggiare oggetti rigidi come un cellulare. Avrei apprezzato anche una tasca a livello pettorale.

tasca laterale giacca devold running merino
Una delle due tasche laterali a giacca indossata

Consigliata per

La giacca da corsa Devold Running Merino è ideale per le trail runner che ricercano il miglior compromesso tra termoregolazione e traspirabilità, oltre che peso e ingombro ridotto.

Una giacca per chi vuole un’alternativa al classico abbigliamento in sintetico ed è disposto a pagare un prezzo importante per le sensazioni che solo un materiale come la lana merino sa dare.

La vestibilità slim è piuttosto selettiva e consigliabile alle donne con un fisico longilineo. Per loro questa giacca può anche diventare un ottimo capo per l’escursionismo veloce nelle mezze stagioni, magari indossata sopra ad uno strato più pesante rispetto alla semplice maglietta con cui solitamente si corre.

Sei interessato ad altri articoli Devold?
Test Mammut Lithium 30

Mammut Lithium 30

Zaino leggero per escursionismo dotato di alcune soluzioni di ispirazione alpinistica.

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

recensione sacco a pelo Ferrino Mystic High Lab
Andrea

Ferrino HL Mystic

Sacco a pelo per alpinismo e trekking con temperature fino a -10° e con clima umido.

recensione zaino Mammut trail running Aenergy
Gaia

Mammut Aenergy TR 5 W

Zaino gilet studiato per il corpo femminile, per allenamenti e gare corte.

ternua seal W
Gaia

Ternua Seal W

Intimo confortevole in tessuto riciclato, per mezze stagioni e temperature intermedie.

Come scegliere gli assicuratori per arrampicata

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!