Recensione K2 Route Men’s Helmet 2024

test casco da scialpinismo con boa
Voto Totale
4.3
  • Comfort
    (5)
  • Regolazione e stabilità
    (4)
  • Peso
    (4.5)
  • Ventilazione
    (4)
  • Aggancio lampada frontale
    (4)
Voto Utenti 0 (0 recensioni)

IN SINTESI

Un casco da powder, in stile americano, protettivo e confortevole ma al tempo stesso dal peso contenuto e ben ventilato. Regolazione con sistema Boa. La tripla certificazione (sci, snowboard e bici) lo rende particolarmente versatile e adatto anche a chi si avvicina alla neve usando la bici. 

Pro

  • Protezione
  • Aerazione
  • Comfort
  • Copri casco incluso

Contro

  • Design un po’ massiccio

Premessa

Il casco K2 Route Men’s Helmet 2024 è l’evoluzione del casco prodotto già da alcuni anni dalla casa statunitense. Questa versione del 2024 si distingue per la leggerezza e la ventilazione, rendendolo un prodotto ideale per attività di freeride e scialpinismo.

Test K2 Route Men's Helmet 2024

Caratteristiche tecniche del K2 Route Men’s Helmet 2024

  • Peso 320 g (taglia L/XL)
  • Costruzione In-Mold: massima resistenza e assorbimento degli urti
  • Ventilazione Passive Channel: le numerose prese d’aria frontali permettono un’ottima circolazione d’aria
  • Pow Fly: copri casco aggiuntivo impermeabile e traspirante
  • Agganci removibili per occhiali e lampada frontale
  • Sistema di regolazione BOA FS360 Fit System
  • Cuscinetti auricolari removibili
  • Disponibile in tre colori
  • Certificazione per casco da sci e da snowboard: (F2040 + EN1077)
  • Certificazione per biciclette (CPSC + EN)
  • Paese produttore: Cina
  • Link al produttore
Casco leggero e ventilato scialpinismo

Modalità di test

Ho utilizzato il casco K2 Route in diverse uscite scialpinistiche nelle Alpi centrali, sia su ghiacciai che in gite a quote più basse nei boschi.

L’ho testato con varie condizioni meteo: dalle giornate più calde a quelle fredde invernali e anche durante una nevicata.

Ho effettuato dislivelli anche importanti di 1.500 metri ed ho usato il casco ad oltre 3.000 metri di quota.

Test K2 Route Men's Helmet 2024

Non perderti le prossime recensioni!
Ricevi via mail i test dei prodotti per le attività che pratichi in montagna.

La prova sul campo del K2 Route Men’s Helmet 2024

Prime impressioni

Il K2 Route Men’s Helmet 2024 è uno dei numerosi modelli prodotti dalla casa americana, tutti rivolti al mondo dello sci. Questo modello è dotato della certificazione per sci e snowboard (F2040 + EN1077) oltre alla certificazione per biciclette (CPSC + EN).

Casco certificato sci super leggero

A primo impatto colpisce molto la leggerezza del prodotto e le numerose prese d’aria che fanno pensare ad un’adeguata ventilazione. Il peso dichiarato è di soli 320 g, un dato che fa rientrare il K2 Route Men’s Helmet 2024 tra i più leggeri del settore.

Una volta indossato, si percepisce subito l’elevato comfort che avvolge il capo.

Porta casco K2
Assieme al casco si trova un comodo sacchetto per il trasporto.

Allacciatura e regolazione

Il sistema di allacciatura del casco è di tipo classico con una fibbia regolabile sotto al mento.

Sistema allacciatura casco sci alpinismo

Il sistema di regolazione è dotato di un pratico BOA Fit System 360 a rotella posteriore, in grado di calibrare precisamente e rapidamente il casco sulla nuca e sulla fronte.

Il casco può essere regolato con i guanti anche avendo delle mani belle grandi come le mie!

Regolazione BOA casco free ride
Il sistema di regolazione BOA.

Peso e ventilazione del K2 Route Men’s Helmet 2024

La costruzione del K2 Route Men’s Helmet 2024 sfrutta la tecnologia In-Mold che accomuna leggerezza, assorbimento degli urti e resistenza. Possiede una fodera in EPS che viene modellata direttamente su un guscio in policarbonato. Il risultato è una costruzione davvero leggera.

Casco free ride leggero

Per quanto riguarda la ventilazione, questa è garantita dal sistema Passive Channel. Le prese d’aria frontali dirigono il flusso d’aria tra la calotta del casco e la testa, facilitando così la circolazione e rimuovendo il sudore ed il calore eccessivo a beneficio del comfort.

Sul casco si contano ben 54 prese d’aria che hanno fatto il loro dovere anche nelle giornate più calde.
Io l’ho testato nelle uscite sci alpinistiche dalla primavera all’inverno, trovandolo comodo e caldo nonostante l’ottima aerazione.

Test K2 Route Men's Helmet 2024

Funzionalità

In dotazione con il casco viene dato il Pow Fly: un copri casco aggiuntivo impermeabile e traspirante da utilizzare con condizioni meteo avverse.

L’ho utilizzato durante una fitta nevicata e l’ho trovato molto utile e funzionale, in quanto il casco ha una dimensione considerevole ed entra un po’ a fatica nel cappuccio del guscio.

Copri casco scialpinismo

Sul casco sono installati due pratici cuscinetti auricolari removibili; li ho trovati molto efficaci. Non attutiscono il suono né intrappolano il calore, pur fornendo un’ottima protezione. Inoltre, sono pratici da rimuovere nelle giornate dal clima primaverile.

Casco K2 ventilato e leggero

Per quanto riguarda il fissaggio della lampada frontale ci sono quattro pratiche clip girevoli che consentono uno stabile bloccaggio. Al fine di una corretta applicazione consiglio di montare la lampada frontale senza guanti, prima della partenza.

Le clip, oltre a essere girevoli, all’occorrenza sono anche rimovibili e possono fungere da ferma occhiali.

Vestibilità del K2 Route Men’s Helmet 2024

Ho testato il casco nella taglia L/XL (59-62 cm). Devo dire che “veste” piuttosto largo, consiglio quindi, nel dubbio, di acquistare una taglia in meno.

Casco certificato per free ride e scialpinismo

Consigliato per

Consiglio il K2 Route Men’s Helmet 2024 per chi fa freeride e sci alpinismo e cerca un casco in “stile americano”, protettivo ma allo stesso tempo leggero e ventilato.

Il casco risulta confortevole e caldo, adatto quindi anche a giornate fredde in neve polverosa.

La certificazioni per l’uso sci e snowboard (F2040 + EN1077) insieme a quella per il ciclismo (CPSC + EN) lo rendono un casco un casco interessante anche per chi fa avvicinamento allo skialp con la bici.

Sei interessato ad altri articoli K2?
test zaino scialpinismo Blue Ice Yagi

Blue Ice Yagi 28

Zaino leggero e funzionale per salite con cambi di assetto e tratti alpinistici.

plum karibou 12

Plum Karibou 12

Attacco da freetouring robusto e dalle interessanti prestazioni in discesa.

2 risposte

Lascia una recensione o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sending

Hai provato il prodotto? Assegna un voto da 1 a 5

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

LA NEWSLETTER
Recensioni scritte da appassionati come te!

Iscriviti e riceverai le ultime novità ogni mese comodamente nella tua mail!

Attività a cui sei interessato

Ti potrebbero interessare anche ...

cimalp vinson
Antonio

Cimalp Vinson

Un guscio che non teme i maltrattamenti, pensato per alpinismo invernale e in alta quota.

Test Ortovox Ravine 28
Simone

Ortovox Ravine 28

Zaino molto leggero e ricco di soluzioni per scialpinismo tecnico e veloce.

COME SCEGLIERE LE SCARPETTE DA ARRAMPICATA

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!