— Domanda di Giuseppe

Zaino tuttofare per trekking, ferrata e notte fuori

Non voglio riempire la casa di zaini e mi piacerebbe trovare uno zaino con la comodità di un Deuter Futura Pro o di un Ferrino Finisterre ma adatto a far qualche ferrata e che abbia 35 lt per passare una notte fuori (in bivacco). Avevo inquadrato l’Ortovox Peak 35 perché è pieno di tasche e agganci esterni, è aderente alla schiena ma con una buona fascia lombare che lo rende perfetto per le ferrate ma aiuta anche nello scarico del peso e, infine, mi è sembrato di capire che fosse comodo ed estremamente resistente. I miei trekking saranno sempre più in alta quota e arrivando a progredire inserendo anche elementi più tecnici anche ad altitudini più basse. Però ecco, la comodità dello schienale tensionato mi sembra imbattibile. Scusate la confusione, non ho proprio le idee chiare.

Uno zaino tuttofare che copra tutte le tue esigenze al meglio (dal trekking, alle ferrate fino all’alpinismo), ci dispiace dirlo, ma non esiste. Se non puoi o non vuoi acquistare due modelli diversi, il mio consiglio è di optare per uno zaino che soddisfi le tue esigenze più impegnative dal punto di vista tecnico. Insomma, ti toccherà prenderti uno zaino “sovradimensionato”, sia come litraggio, sia come performance.

Quindi, partiiamo dal litraggio. Se hai bisogno di uno zaino per due giorni (e facendo a meno di tenda e sacco a pelo) avrai bisogno almeno di un 30 / 35 litri, considerando che avrai forse attrezzatura come kit ferrata e ramponi.

Se poi parliamo di utilizzo alpinistico e su vie ferrate occorre uno zaino pulito nelle forme, stabile sulla schiena e sufficientemente robusto. Che sarà meno versatile per il trekking, inevitabilmente. Ma è meglio avere qualche tasca o aggancio esterno in meno per il trekking piuttosto che qualche accessorio o funzionalità in meno per l’alpinismo. La logica è che è meglio essere scomodi durante un trekking piuttosto che trovarsi in difficoltà durante un’ascensione alpinistica.

Quindi l’identikit dello zaino potrebbe essere questo: 35 litri circa, assenza di tasche e accessori esterni, buona stabilità, materiali robusti, elevata versatilità. A questo identikit corrispondono una serie di zaini che abbiamo recensito e che ti riportiamo qui di seguito:

  • Ferrino Maudit 30+5, che si distingue per versatilità e robustezza.
  • Ortovox Peak 35, grande qualità per alpinismo a 360°, anche se un po’ pesante
  • Millet Ubic 30, con filosofia più escursionistica ma adatto anche ad alpinismo leggero
  • Vaude Rupal, di cui noi abbiamo testato il modello da 28 litri, ma esiste anche quello da 35. Ottimo per ferrate e stabile anche per carichi pesanti.

Facci sapere cosa avrai scelto e se sarai riuscito a trovare il tuo zaino tuttofare !

zaino tuttofare per trekking, ferrate e alpinismo

Interessato al Trekking?

Vai alle recensioni di attrezzatura e abbigliamento per il trekking.

Consulta la nostra guida sull’attrezzatura per il trekking.

Consulta le nostre guide su come scegliere scarponi, zaini e tende da trekking.

Hai anche tu un dubbio sull'attrezzatura di montagna?

2 risposte

  1. Visto L argomento molto interessante e ricorrente… ferrino xmt 40+5 è li zaino a cui ero arrivato assieme al millet ubic 40 e peutery, alpinismo trekking ma anche cammini …che ne pensate ?

    1. Ciao, sono zaini entrambi validi, il Ferrino XMT 40+5 più alpinistico, il Millet Ubic 30 più da trekkking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca la recensione

Ultime Recensioni

Non perderti le ultime recensioni

Alpinismo, arrampicata, scialpinismo, trail running o trekking? Decidi tu quali recensioni ricevere direttamente nella tua mail!