— Domanda di Fabio

Che tipo di pelli per neve primaverile?

Ci sono pelli da scialpinismo più indicate per la neve primaverile dura o ghiacciata?

Di solito nello scialpinismo non si usano pelli diverse per il periodo invernale e per quello primaverile, ma in teoria non sarebbe sbagliato farlo.

Comunque ci possono essere diverse situazioni:

Neve umida

Se le temperature sono elevate e si stanno usando le stesse pelli invernali, suggerirei di applicare una sciolina per temperature positive, in modo da evitare lo zoccolo quando si percorre la neve bagnata (vedere in proposito anche questa risposta).

Neve dura

La neve primaverile in genere al mattino è ghiacciata, almeno prima che si formi il firn (si spera). In questa situazione può funzionare meglio una pella da tenuta, con poco o niente mohair. Detto questo su neve ghiacciata appena aumenta un po’ la pendenza si mettono i rampanti e a quel punto la pelle non fa più alcuna differenza.

In conclusione, io consiglio di comprare ottime pelli da scialpinismo per coprire tutta la stagione e con le scioline opportune adattarle alle nevi che si andranno a percorrere. Se invece si vuole differenziare e usare una pelle specifica per la primavera, allora consiglio una pelle da tenuta al 100% sintetica.

Interessato allo Scialpinismo?

Vai alle recensioni di attrezzatura e abbigliamento per lo scialpinismo.

Consulta la nostra guida all’attrezzatura per lo scialpinismo.

Consulta le nostre guide su come scegliere gli sci da scialpinismo.

Hai anche tu un dubbio sull'attrezzatura di montagna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca la recensione

Ultime Recensioni